Dopo aver installato l’ultimo gioco/programma nel nostro hard disk SSD, aver perso molto tempo per farlo e aver esaurito tutto lo spazio disponibile, ci accorgiamo di non avere più un byte libero per fare nulla. Non avendo voglia di rifare tutta l’installazione per spostarlo nel disco SATA che teniamo nel computer come supporto per i dati, possiamo utilizzare il programma Folder Move per spostare la cartella d’installazione e creare il collegamento simbolico, o symbolic link.

Un collegamento simbolico non è come un normale collegamento a un programma, anche se l’aspetto può essere molto simile, ma permette di “convincere”, passatemi il termine, il sistema operativo che il programma si trova ancora nella sua posizione originale, quando in realtà è stato spostato in una posizione diversa, tutto questo per permetterne il suo normale funzionamento.

Una avvertenza prima di cominciare, non è possibile spostare cartelle e programmi, con file e servizi in uso, troppo legati al sistema operativo, quindi direi niente antivirus o Internet Explorer, ma limitiamoci a giochi e programmi “normali” che occupano molto spazio.

Come spostare cartelle d’installazione giochi programmi, liberare spazio, senza dover reinstallare nulla

Attenzione che SmartScreen di Windows Defender può bloccare l’esecuzione di Folder Move, cliccate su Ulteriori informazioni e poi su Esegui comunque.

Come spostare cartelle d’installazione giochi programmi, liberare spazio, senza dover reinstallare nulla

FolderMove deve essere eseguito come amministratore, quindi scaricate il programma, visto che è portable, e cliccate con il tasto destro del mouse sopra l’eseguibile e dal menu scegliete Esegui come amministratore.

Come spostare cartelle d’installazione giochi programmi, liberare spazio, senza dover reinstallare nulla

Creazione Link simbolico

Il funzionamento di FolderMove è molto semplice, in Move From selezioniamo la cartella originale del programma, in Move To indichiamo la destinazione dello spostamento. Per concludere clicchiamo su Move and set Symbolic link.

Come spostare cartelle d’installazione giochi programmi, liberare spazio, senza dover reinstallare nulla

Aspettate qualche momento che i file vengano spostati e arrivi il messaggio di conferma,

Come spostare cartelle d’installazione giochi programmi, liberare spazio, senza dover reinstallare nulla

La cartella sembra ancora essere in c:\Program Files (x86), quando in realtà si trova in d:\Programmi.

Come spostare cartelle d’installazione giochi programmi, liberare spazio, senza dover reinstallare nulla

Rimozione link simbolico

Nella posizione originale del programma si vede ora un link e la sua icona presenta una freccia, come se fosse un normale collegamento simile a quelli solitamente presenti nel desktop.

Per rimuovere il link simbolico basta cancellare questa icona e, molto importante, spostare manualmente la cartella del programma nella posizione originale.

Come spostare cartelle d’installazione giochi programmi, liberare spazio, senza dover reinstallare nulla

Non tutto si può spostare

Ci sono dei casi in cui non è possibile spostare il programma, dopo essere riuscito a farlo con Microsoft Office 2016 (cosa che non mi aspettavo visto la sua complessità), tentando di fare il move di CCleaner si è bloccato su un eseguibile. In questo caso è bastato terminare, tramite il Task manager, il file CCUpdate.exe e poi sono riuscito a completare lo spostamento.

Come spostare cartelle d’installazione giochi programmi, liberare spazio, senza dover reinstallare nulla

Altro caso diverso, e bloccante, è stato quando ho cercato di spostare la cartella di Internet Explorer 11, qui una Dll in uso ha proprio impedito di muoverla.

Come spostare cartelle d’installazione giochi programmi, liberare spazio, senza dover reinstallare nulla

Conclusioni

Durante, e dopo, le prove fatte su un computer con Windows 10 a 64 bit non ho riscontrato spiacevoli effetti collaterali. I programmi spostati continuavano a funzionare anche dopo aver rimosso il link simbolico e aver riportato il tutto nella posizione originale.