Ci sono vari modi per installare app in ambiente Android. Il più popolare è tramite Play Store, ma il sistema operativo di Google prevede anche l'uso di file con estensione .apk. Si tratta di archivi compressi che, una volta aperti sul device, eseguono la propria procedura di installazione e rendono disponibile l'applicazione in modo del tutto simile a quanto sarebbe avvenuto prelevandola da Play Store. C'è solo un piccolo intoppo: per impostazione predefinita, Android blocca l'installazione della maggior parte degli .apk mostrando il messaggio Installazione bloccata - Il telefono è impostato per bloccare l'installazione di applicazioni ottenute da fonti sconosciute. Fortunatamente, basta modificare un'impostazione e riprovare per ottenere il risultato cercato.

Android: installazione APK bloccata! come sbloccare installazione app fonti sconosciute? - android installazione apk bloccata

Per sbloccare l'installazione di applicazioni ottenute da fonti sconosciute ed installare così qualsiasi .apk su Android basta seguire Impostazioni -> Sicurezza ed attivare l'opzione Origini sconosciute. Il sistema operativo richiede conferma: toccare OK per concludere

Android: installazione APK bloccata! come sbloccare installazione app fonti sconosciute? - android impostazioni sicurezza origini sconosciute

Provando ora di nuovo ad aprire il .apk sarà possibile procedere con l'installazione senza interruzioni

Android: installazione APK bloccata! come sbloccare installazione app fonti sconosciute? - cortana android applicazione installata

Una nota sugli aggiornamenti

È importante notare che, installando app tramite file .apk, non sarà poi possibile aggiornarle in automatico come avviene di norma. Sarà dunque necessario collegarsi al sito ufficiale e controllare visivamente la disponibilità di nuove versioni, da installarsi tramite la stessa procedura appena vista.

Almeno, consoliamoci dicendo che non è necessario disinstallare manualmente i vecchi pacchetti prima di installare quelli nuovi.

Attenti alla sicurezza!

Al termine dell'installazione della specifica app desiderata è buona norma disabilitare di nuovo l'opzione Origini sconosciute. In questo modo avremo la sicurezza che nessuna app possa impiantarsi sul nostro dispositivo "di nascosto".

Ulteriore nota di sicurezza: la libertà di installare app senza passare da Play Store è uno degli elementi distintivi di Android. Si tratta però di una caratteristica da utilizzare con la massima cautela: come argomentato nel corso dell'articolo "TLI risponde: è davvero necessario installare un antivirus sullo smartphone?", installare apk prelevati da canali poco trasparenti è proprio uno dei comportamenti più pericolosi, poiché scavalca le verifiche di sicurezza e integrità svolte da Play Store, aprendo potenzialmente la porta a spyware o altro malware assortito.

Prima di procedere è sempre buona norma pensarci due volte e, perlomeno, scansionare il file con un servizio come VirusTotal in caso si decida di procedere.