Dopo mesi di sviluppo e collaudo, finalmente ci siamo: Windows 10 1909, Aggiornamento di Novembre 2019 è in distribuzione tramite Windows Update. Ma, come sempre, Microsoft renderà disponibile l'upgrade in modo progressivo, a seconda della posizione geografica e delle caratteristiche del computer. Chi non volesse attendere oltre può però utilizzare alcuni strumenti ufficiali per forzare l'aggiornamento a Windows 10 1909 (Novembre 2019) e riceverlo immediatamente. Vediamo come procedere

Come aggiornare subito Windows 10 1909 (Novembre 2019), quando non si trova Windows Update - windows 10 upgrade build spotlight

Windows 10 è indispensabile

Per aggiornare subito a Windows 10 1909 (Novembre 2019) è indispensabile che il PC monti già una build precedente di Windows 10. Se la macchina impiega una qualsiasi generazione di Windows antecedente, la procedura descritta di seguito non è valida.

In compenso, i computer equipaggiati con Windows 7 o Windows 8 possono ancora essere aggiornati gratuitamente a Windows 10. Da lì in poi, la licenza sarà valida e diverrà possibile aggiornare a qualsiasi nuova build di Windows 10 (compresa questa). Abbiamo visto come procedere in questa guida:

» Leggi: Guida: come aggiornare gratis a Windows 10 nel 2019/2020 (video)

Come aggiornare subito Windows 10 1909 (Novembre 2019), quando non si trova Windows Update - windows 10 upgrade spotlight

Diventare Windows Insider

Windows 10 1909 è ora disponibile a tutti. Questo passaggio non è dunque più necessario.

Windows 10 1909 non è ancora disponibile al grande pubblico. Per ottenerlo immediatamente dobbiamo quindi partecipare al programma Windows Insider seguendo questa procedura:

» Leggi: Guida Windows 10: come diventare "Windows Insider" e ricevere gli aggiornamenti in anteprima

Una volta attivata l'opzione Windows Insider come dettagliato nella guida, procedere così:

  1. selezionare il ramo Versione di anteprima (Release preview)
  2. riavviare il PC
  3. controllare la disponibilità di nuovi aggiornamenti (Start -> Impostazioni -> Aggiornamento e sicurezza -> Verifica disponibilità aggiornamenti)

L'aggiornamento a Windows 10 1909 dovrebbe così iniziare

Come aggiornare subito Windows 10 1909 (Novembre 2019), quando non si trova Windows Update

È bene ricordare che il software distribuito ai partecipanti del programma Windows Insider è preliminare. Prima di procedere è dunque importante preparare un backup del PC tramite un gestore di immagini che consenta di ripristinare la situazione precedente in caso di malfunzionamenti. Alcune ottime soluzioni adatte allo scopo sono:

In vero, la build corrente è candidata ad essere quella definitiva. Questo significa che si trova già ad uno stadio di sviluppo conclusivo e, a meno di problemi dell'ultimo minuto, gli stessi byte ricevuti oggi saranno poi rilasciati al grande pubblico.

Aggiornare a Windows 10 1909 (Novembre 2019) Forzando il controllo

Come primo tentativo per aggiornare subito a Windows 10 1909 seguiamo la strada che Microsoft raccomanda al "grande pubblico":

  1. riavviamo completamente il PC (importante!)
  2. tornati a Windows, assicuriamoci che sia attivo il collegamento ad Internet
  3. seguiamo Start -> Impostazioni -> Aggiornamento e sicurezza
  4. clicchiamo il grande pulsante Verifica disponibilità aggiornamenti al centro
  5. attendiamo qualche istante

Se Windows 10 1909 è disponibile per il PC, verrà segnalato nella sezione Aggiornamenti facoltativi disponibili a metà pagina. Non resta dunque altro da fare se non cliccare sul link proposto per procedere con l'aggiornamento

Come aggiornare subito Windows 10 1909 (Novembre 2019), quando non si trova Windows Update - windows 10 aggiornamento delle funzionalità disponibile

Se invece il controllo termina con il messaggio Il dispositivo è aggiornato, dobbiamo tentare in un altro modo.

Aggiornare immediatamente a Windows 10 1909 (Novembre 2019) tramite "Assistente aggiornamento Windows 10"

In caso Windows 10 1909 (Novembre 2019) non fosse disponibile su Windows Update, scaricare questo tool ufficiale:

» Download: Assistente aggiornamento Windows 10 (pagina di riferimento)

Dopo aver lanciato l'eseguibile, attendere che il programma rilevi la disponibilità della nuova build. Cliccare Aggiorna per proseguire

Come aggiornare subito Windows 10 1909 (Novembre 2019), quando non si trova Windows Update - Mobile_zShot_1508273238

Da qui in poi è tutto automatico. Il tool verifica dapprima che il PC soddisfi i requisiti minimi (da ricordare, in particolare, che sono ora necessari 32 GB di spazio libero su disco)

Come aggiornare subito Windows 10 1909 (Novembre 2019), quando non si trova Windows Update

In caso positivo, il programma scarica l'aggiornamento da Internet automaticamente

Come aggiornare subito Windows 10 1909 (Novembre 2019), quando non si trova Windows Update

Al termine del download, il PC viene riavviato automaticamente dopo un conto alla rovescia che concede all'utente l'occasione di posticipare il reboot. Inizia quindi una fase di elaborazione

Come aggiornare subito Windows 10 1909 (Novembre 2019), quando non si trova Windows Update - windows 10 windows update operazioni sugli aggiornamenti

Terminata anche quest'ultima fase, siamo chiamati a specificare alcune preferenze d'uso, accettare la licenza e l'informativa sulla privacy.

Dopo l'ultima fase torneremo al desktop, trovando un rassicurante "tutto ok" da parte dell'Assistente

Come aggiornare subito Windows 10 1909 (Novembre 2019), quando non si trova Windows Update

A questo punto il tool non serve più. Per disinstallarlo:

  1. seguire Start -> Impostazioni -> Sistema -> App
  2. cliccare Assistente aggiornamento Windows 10 dalla lista
  3. premere Disinstalla
  4. confermare ripetutamente

Come aggiornare subito Windows 10 1909 (Novembre 2019), quando non si trova Windows Update

Questo disinstallerà solo il tool di aggiornamento: il sistema operativo rimarrà alla nuova versione di Windows 10 appena installata.

Alternativa: scaricare la ISO

In caso fosse necessario aggiornare molteplici computer oppure nella circostanza in cui il PC da aggiornare non disponesse di un collegamento "flat" ad Internet, una buona alternativa per eseguire l'upgrade a Windows 10 1909 (Novembre 2019) è tramite l'immagine ISO. Abbiamo visto da dove scaricarla e la procedura da seguire per completare l'upgrade in questo video-articolo:

» Leggi: Come aggiornare Windows 10 da DVD, ISO o USB

Come aggiornare subito Windows 10 1909 (Novembre 2019), quando non si trova Windows Update - spotlight aggiornare windows 10 da iso

Cosa fare dopo l'aggiornamento a Windows 10 1909 (Novembre 2019)

In questo articolo abbiamo visto come aggiornare subito a Windows 10 1909 (Novembre 2019), anche quando l'update non è disponibile su Windows Update. Una volta che abbiamo concluso l'operazione, dobbiamo svolgere un approfondito giro di prova per verificare che tutto funzioni correttamente. In caso positivo, è certamente una buona idea far pulizia e liberare parecchi gigabyte di spazio su disco come descritto qui:

» Leggi: Guida: come liberare 20 GB di spazio dopo l'aggiornamento di Windows 10

Per scoprire tutte le novità proposte da questa generazione di Windows 10 rimandiamo a questo approfondimento:

» Leggi: La Grande Guida a Windows 10 1909 (19H2): tutte le novità dell'Aggiornamento di novembre 2019 (video)