Quando un malware, o un crash di sistema particolarmente grave, danneggia e blocca alcune funzioni di sistema come il Windows Update, o il Task Manager, diventa sempre un problema andare a trovare le chiavi di registro cambiate, capire quali servizi sono stati disattivati e riuscire a ripristinare il funzionamento del sistema senza reinstallare Windows.

Tweaking.com Windows Repair è un programma disponibile anche in versione portable e gratuito solo per gli utenti privati, è disponibile una versione a pagamento per gli ambienti commerciali con alcune funzioni in più, il suo compito è quello di riparare moltissime funzioni del sistema operativo Windows che possono smettere di lavorare regolarmente per qualsiasi motivo.

Tweaking.com Windows Repair è in grado di apportare modifiche al sistema piuttosto pesanti, non è da utilizzare alla leggera solo per vedere cosa è in grado di fare perché potrebbe causare problemi ad un sistema regolarmente funzionante. Se qualche componente del vostro sistema operativo non si comporta come dovrebbe, con Tweaking.com Windows Repair potreste risparmiarvi complicate ricerche su Google per trovare i comandi che vi servono o la chiave di registro da cancellare.

Funzionamento

Il programma si divide in alcuni passaggi opzionali e nelle varie riparazioni disponibili.

Anche se Tweaking.com Windows Repair è in grado di riparare molti dei danni causati dall’infezione di un malware, non è in grado di rimuovere il malware stesso che deve essere eliminato con gli strumenti più adatti.

Tweaking.com Windows Repair, software ripara problemi Windows

Tra i passaggi opzionali nello Step 2 mi segnala dei problemi, che non sapevo neanche di avere, ai Reparse Points e alle variabili d’ambiante, in Step 3 si può fare un controllo dello stato del disco fisso e in Step 4 verifichiamo invece i file di sistema controllando la loro integrità. A meno di problemi particolari possiamo saltare direttamente questi punti e andare al numero 5.

Tweaking.com Windows Repair, software ripara problemi Windows

Tweaking.com Windows Repair, software ripara problemi Windows

Al punto 5 possiamo creare un backup del registro di configurazione o un punto di ripristino, assolutamente consigliato prima di procedere con qualsiasi riparazione del sistema.

Tweaking.com Windows Repair, software ripara problemi Windows

Arrivati ai Repairs troviamo una serie di tips per ottenere i migliori risultati durante la riparazione, direi che almeno l’esecuzione di un backup di sicurezza è assolutamente da fare.

Tweaking.com Windows Repair, software ripara problemi Windows

Una volta selezionata la voce che vogliamo sistemare e dato il via alla procedura, si apriranno alcune finestre del prompt dei comandi come amministratore e saranno eseguiti una serie di comandi che non dovrebbero richiedere il vostro intervento.

Tweaking.com Windows Repair, software ripara problemi Windows

Al termine di ogni riparazione è sempre consigliato il riavvio del computer in modo da applicare tutte le modifiche fatte e riavviare eventuali servizi di sistema che si erano bloccati.

Tweaking.com Windows Repair, software ripara problemi Windows

L’unica schermata “pubblicitaria” che vedrete comparire dopo le riparazioni e quella che vedete qui sotto, che vi invita all’acquisito della versione commerciale del prodotto per supportare lo sviluppo del programma.

Tweaking.com Windows Repair, software ripara problemi Windows