Android Debug Bridge (ADB) e Fastboot sono due programmi che consentono di impartire comandi ai dispositivi Android tramite il PC. Saperli usare costituisce la base di partenza per smanettare seriamente con il proprio smartphone/tablet: sono infatti questi gli strumenti essenziali per sbloccare il bootloader ed installare così il fondamentale Team Win Recovery Project (TWRP) e/o ROM alternative come la celebre CyanogenMod. Non prima, naturalmente, di aver catturato un backup completo del dispositivo (Nandroid) tramite i semplici comandi esposti. Vediamo dunque come procedere passo per passo, senza dare nulla per scontato.

Guida facile principianti: come installare ADB (Android Debug Bridge) Fastboot PC Windows ed impartire comandi smartphone Android - adb android spotlight samsung galaxy s7 edge

Passo 1: Installare Android Platform Tools (ADB e Fastboot)

Procediamo innanzitutto a scaricare il pacchetto che contiene ADB e Fastboot:

» Download: Android Platform Tools (ADB e Fastboot) per Windows

Scompattiamo l'archivio in una cartella a piacere e siamo pronti.

Entrate nella et voilà, ecco scaricati gli eseguibili adb.exe e fastboot.exe

Guida facile principianti: come installare ADB (Android Debug Bridge) Fastboot PC Windows ed impartire comandi smartphone Android

Non provate ad aprirli con un semplice doppio click: sono infatti tool da linea di comando e, lanciandoli senza parametri, vedrete semplicemente una finestra nera aprirsi per poi chiudersi immediatamente.

Passo 2: Aprire il Prompt dei comandi nella cartella

Una volta individuati gli eseguibili adb.exe e fastboot.exe, selezionate File -> Apri prompt dei comandi -> Apri prompt dei comandi come amministratore di modo da aprire il Prompt dei comandi amministrativo nel percorso corrente

Guida facile principianti: come installare ADB (Android Debug Bridge) Fastboot PC Windows ed impartire comandi smartphone Android

Passo 3: Abilitare il debug USB

Prima di poter impartire comandi con ADB e Fastboot è necessario abilitare la modalità Debug USB sul dispositivo mobile stesso:

» Leggi: Guida Android: come abilitare il Debug USB / interfaccia di Android Debug Bridge (ADB) e le Opzioni sviluppatore

Completata la procedura, collegate lo smartphone/tablet al PC tramite il cavetto USB

Guida facile principianti: come installare ADB (Android Debug Bridge) Fastboot PC Windows ed impartire comandi smartphone Android - Screenshot_20161212-003850

Passo 4: Individuare i dispositivi mobili collegati

Lanciamo ora il primo comando ADB:

adb devices

Questo avvia il servizio di ADB ed elenca tutti i dispositivi Android collegati al PC. In particolare, dovrebbe individuare lo smartphone/tablet e mostrare il suo identificativo (una serie di caratteri alfanumerici) seguito dalla dicitura unauthorized

Guida facile principianti: come installare ADB (Android Debug Bridge) Fastboot PC Windows ed impartire comandi smartphone Android

Così non fosse, verificate che sia stata correttamente attivata la modalità debug USB sul device e che il cavetto USB sia debitamente inserito ad entrambe le estremità. Non sottovalutate questo passaggio: ho appena perso un'ora della mia vita (maledizione) a capire perché lo smartphone non venisse rilevato, salvo poi scoprire che il telefono era collegato al caricatore a muro, e non al PC...

Passo 5: Autorizzare il PC alla connessione

Poco dopo aver impartito il comando adb devices, il dispositivo Android chiede una conferma: Consentire debug USB?. La finestra mostra inoltre l'identificativo crittografico del computer.

Spuntare Consenti sempre da questo computer e toccare OK per procedere

Guida facile principianti: come installare ADB (Android Debug Bridge) Fastboot PC Windows ed impartire comandi smartphone Android - Screenshot_20161212-221717

Passo 6: Elencare i file ed accedere alla shell

Tanto per prendere confidenza con ADB, impartiamo:

adb shell ls

Questo elencherà tutte le cartelle presenti sul dispositivo Android (alcune potrebbero mostrare un errore Permission denied, in quanto non direttamente accessibili all'utente)

Guida facile principianti: come installare ADB (Android Debug Bridge) Fastboot PC Windows ed impartire comandi smartphone Android

Lanciando invece solo adb shell entreremo nella console testuale e potremo impartire i comandi in modo interattivo.

Passo 7: Trasferire file tra PC e smartphone

È indubbiamente una buona idea prendere dimestichezza immediatamente anche con adb pull e adb push, ovvero i comandi che consentono di copiare sullo smartphone i file salvati su PC oppure trasferire su PC i file dello smartphone. Per la guida:

» Leggi: ADB pull e push: come copiare file fra Android e PC, anche quando lo smartphone non si avvia più

Guida facile principianti: come installare ADB (Android Debug Bridge) Fastboot PC Windows ed impartire comandi smartphone Android

Passo 8: Arrestare il server ADB

In alcuni casi potrebbe essere necessario arrestare il servizio di ADB per poi riavviarlo. Il comando da ricordare è semplicemente

adb kill-server

Sbloccare il bootloader, installare TWRP, creare backup Nandroid, "rootare" e installare ROM custom

Arrivati a questo punto, la nostra installazione di ADB e Fastboot è completata. Possiamo dunque sfruttarli per modificare in profondità il nostro device Android. Il punto di partenza è:

» Leggi: La Grande Guida in italiano al modding di Android (smartphone/tablet): sblocco del bootloader (unlock), setup di TWRP, root / rooting, flash di LineageOS, OmniROM, Resurrection Remix ed altre ROM alternative, installazione di un nuovo kernel