Windows si è avviato, ma il desktop è privo di tutte le vostre icone e dei dati personali, vediamo come ripristinare il vostro profilo account giusto.

A volte capita che Windows non riesca a caricare il profilo del nostro account e quindi non riusciamo proprio ad entrare nel sistema operativo, oppure ci ritroviamo in un profilo temporaneo con un desktop totalmente privo delle nostre icone e dei dati personali.

Nell’ultimo caso, essendo un profilo temporaneo, qualsiasi modifica noi facciamo, o file che creiamo all’interno delle nostre cartelle personali, andrà perso con la chiusura della sessione dell’account.

med

I nostri dati non sono persi, si sono solo “nascosti”, vediamo come poterli recuperare.

Per prima cosa dovete accedere al computer con un altro utente con permessi amministrativi, poi eseguite una copia di sicurezza della cartella del vostro account per tenere al sicuro i dati personali. Avviate ora il registro di configurazione, StartEseguiRegedit e cercate il nome dell’account di Windows che ha problemi, oppure, per fare più in fretta. portatevi in queste due chiavi HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList\ e HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Wow6432Node\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList. Dovete controllarle tutte e due, non si può sapere dove sia presente il problema.

Dovreste trovare almeno una delle voci che inizia con S-1-5-21 con estensione finale .bak. A questo punto, se volete provare a salvare il profilo del vostro account (magari perché ha delle configurazioni particolari che non potete ricreare), rinominate quella riga togliendo l’estensione .bak e riavviate il computer per provare ad accedere nuovamente con il vostro account.

med

Oppure potreste trovare due chiavi S-1-5-21 dal nome simile, solo che una ha l’estensione .bak.

Per provare a recuperare il vostro vecchio profilo rinominate, in .old, la riga senza l’estensione .bak e poi togliete l’estensione .bak dall’altra riga, importante è che non modificate gli altri caratteri presenti.

Fatto questo provate a riavviare il computer e ad accedere nuovamente con il vostro account.

med

Se tutto è andato bene dovreste riuscire a recuperare il vostro vecchio account con tutte le sue impostazioni e configurazioni.

Invece se queste modifiche/cancellazioni non hanno dato risultati, non vi rimane che eliminare le chiavi di registro legate al profilo utente, che avete trovato in queste due zone di registro HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList\ e HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Wow6432Node\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList.

Chi non vuole agire direttamente nel registro può cancellare il profilo utente dalle proprietà del sistema.

med

Se invece l’account di Windows non ha configurazioni, o dati, particolari preferisco, in genere, cancellare queste chiavi di registro e tutta la cartella personale in modo da ripartire da zero così da ricreare tutto.