Non hai tempo di leggerci tutti i giorni? nessun problema! ecco a te il riepilogo di quanto proposto da TurboLab.it nel corso della settimana in conclusione.

La storia di Windows, anno 2012: Windows 8

Questa settimana TLI (23 febbraio 2019) - windows 8 desktop

Sul finire del 2009, Microsoft stava raccogliendo elogi sia dalla stampa, sia dagli iper-critici utenti appassionati come non succedeva da tempo. Il nuovo Windows 7 -disponibile al grande pubblico da pochi mesi- funzionava bene e piaceva un po' a tutti, a tal punto da riaccendere l'interesse del pubblico per i PC tradizionali. Ma l'idillio durò poco e l'azienda, spiazzata da una mossa imprevedibile della concorrenza, tentò di correre ai ripari: il risultato un disastro chiamato Windows 8.

» Leggi l'articolo completo

La gestione del registro di configurazione di Windows non sarà più un problema con Regcool

Questa settimana TLI (23 febbraio 2019)

Il registro di configurazione di Windows è paragonabile a un grande archivio, distribuito in alcuni file, che contiene tutte le informazioni relative al nostro sistema operativo, programmi e driver installati, configurazioni degli applicativi e della posta, stato dei servizi e tantissime altre informazioni molto importanti per il funzionamento e la stabilità del sistema stesso. Un errore in questi file, dovuto magari a un pulitore di sistema troppo aggressivo o a qualche modifica eseguita in modo errato, potrebbe portare all’instabilità o al blocco di Windows.

» Leggi l'articolo completo

Come bloccare gli aggiornamenti automatici di Windows 10 (disattivare Windows Update)

Questa settimana TLI (23 febbraio 2019) - disabilita windows update

La novità più contestata introdotta da Windows 10 è stata probabilmente l'impossibilità di bloccare l'aggiornamento automatico del sistema operativo. Sebbene questa decisione sia molto positiva per la sicurezza di tutti, ha generato un grosso problema agli utenti avanzati con necessità specifiche. Vediamo dunque come disattivare Windows Update su Windows 10 e impedire l'installazione automatica degli aggiornamenti

» Leggi l'articolo completo

Quale è la velocità reale di un disco fisso SATA (MB/s)?

Questa settimana TLI (23 febbraio 2019) - benchmark crystaldiskmark hard disk

I tradizionali hard disk meccanici, ovvero quelli dotati di piatti rotanti, stanno lentamente sparendo da PC e notebook rivolti al grande pubblico. Ed è un bene: gli SSD sono infinitamente più veloci, affidabili, silenziosi ed efficienti in termini di consumi energetici. Ciò detto, molti di noi smanettoni montano ancora uno o più dischi fissi per memorizzare grandi quantità di dati ad un prezzo per terabyte estremamente ridotto. Di conseguenza, è importante verificare periodicamente che anch'essi stiano operando al meglio: vediamo allora qual è la velocità massima di un disco fisso per PC.

» Leggi l'articolo completo

Guida facile Windows 10: come creare una partizione su hard disk / SSD senza programmi aggiuntivi

Questa settimana TLI (23 febbraio 2019) - partizioni ssd spotlight

Hai bisogno di creare una partizione sull'hard disk o SSD nel modo più rapido possibile? Ebbene: Windows offre una procedura guidata molto semplice che permette di raggiungere il risultato cercato in pochi click. Vediamo allora come creare una partizione da Windows, senza bisogno di installare programmi aggiuntivi

» Leggi l'articolo completo

Come rimuovere un certificato di Windows che impedisce il collegamento a Mozilla Firefox o è scaduto

Questa settimana TLI (23 febbraio 2019)

Per poter accedere ad alcuni siti, in genere lavorativi o che richiedono un più elevato grado di sicurezza, è necessario installare un certificato digitale che garantisce l’identità dell’autore del certificato stesso e il tipo di traffico protetto che viene scambiato in questo collegamento. Anche alcuni programmi possono richiedere l’installazione di un certificato quando si attiva il supporto HTTPS/SSL, mi era successo con Fiddler, e mentre provavo VSO Downloader.

» Leggi l'articolo completo

Codec video AV1 per Windows 10: download ufficiale per risolvere errore Impossibile riprodurre 0x10100c4 / 0xc00d5212

Questa settimana TLI (23 febbraio 2019) - zShotVM_1549217172

AV1 è un formato video nato a marzo 2018 e utilizzabile senza dover pagare i diritti di sfruttamento. AV1 è dunque la principale alternativa "open" al più popolare codec proprietario H.265 (HEVC). Windows 10 non lo supporta nativamente: provando ad aprire un video AV1, si ottiene infatti l'errore Impossibile riprodurre L'elemento è stato codificato in un formato non supportato. Fortunatamente, Microsoft mette ora a disposizione un componente aggiuntivo gratuito che, una volta installato, permette di riprodurre i filmati compressi in AV1 come un qualsiasi altro file .mp4 o .mkv. In alternativa, possiamo affidarci ad una build recente di VLC media player. Vediamo allora come procedere per riprodurre filmati AV1 su PC Windows 10

» Leggi l'articolo completo

Le Ultimissime

Questa settimana TLI (23 febbraio 2019)

Nota: alcune segnalazioni potrebbero essere ormai obsolete.

  • [Upd: la truffa continua!] Wallet Electrum hackerato: rubati Bitcoin per 1 milione di dollari (video): Durante la giornata di giovedì 27 dicembre, anonimi truffatori hanno attivato decine di server d'appoggio malevoli del tipo "sybils", ovvero quelli che permetto il funzionamento del celebre wallet open source Electrum per Bitcoin. I criminali hanno poi sfruttato la funzione che consente ai server di mostrare messaggi all'interno dei wallet sul PC degli utenti per visualizzare una convincente schermata di avviso che segnalava la disponibilità di un aggiornamento obbligatorio. In realtà, il programma consigliato era un malware che svuotava completamente il borsellino digitale dei malcapitati subito dopo. Il bottino è sostanzioso: si parla di oltre 1 milione di dollari in Bitcoin [Leggi tutto]
  • Coinbar regala 30 € e commissioni gratuite a chi prova il nuovo exchange (video): Coinbar è un progetto criptovalutario con base in Italia al quale abbiamo dedicato un dettagliato approfondimento qualche tempo addietro. Parallelamente ai preparativi per l'apertura dei locali fisici, il team sta completando lo sviluppo dell'exchange che consentirà di acquistare e vendere criptovalute su un servizio operante nel pieno rispetto della legislazione italiana. Per i primi utenti che proveranno l'exchange sono previsti bonus interessanti: 30 € in Bitcoin accreditati sul conto e commissioni gratuite su tutte le compravendite [Leggi tutto]

Le nuove discussioni di questa settimana

TLI sui social network

Clicca "mi piace" sulla pagina Facebook per essere informato dei nuovi articoli. Se invece preferisci i cinguettii, seguici via Twitter. In alternativa, siamo anche su Google+.