Windows 10 1703 (Creators Update) ha introdotto Sensore memoria (Storage sense): una funzione che consente di rimuovere automaticamente i file superflui quando lo spazio libero su disco è quasi esaurito. A partire da Windows 10 1709 (Fall Creators Update), inoltre, Sensore memoria può mantenere in ordine la cartella Download eliminando i file scaricati oltre 30 giorni prima.

Per attivare Sensore memoria (Storage sense) su Windows 10 cliccare Start e seguire Impostazioni -> Sistema -> Archiviazione. Ora attivare l'opzione Sensore memoria

Guida Windows 10: come pulire disco/SSD automaticamente Sensore memoria (Storage sense)

Cliccare quindi sul link sottostante per scegliere cosa rimuovere durante la pulizia automatica. Notare l'opzione che consente di auto-eliminare i file scaricati nella cartella Download e poi non modificati da oltre 30 giorni: è inattiva di default perché molti utenti hanno la pessima abitudine di usare detta cartella come archivio permanente, ma se siamo ordinati e spostiamo periodicamente in altre directory i file che desideriamo conservare, vale certamente la pena di attivarla

Guida Windows 10: come pulire disco/SSD automaticamente Sensore memoria (Storage sense)

D'ora in avanti, quando lo spazio libero scenderà sotto una determinata soglia, la funzione provvederà a ripulire il disco automaticamente. Il volume di megabyte recuperati non raggiungerà mai un numero elevato tanto quanto quello ottenibile con programmi specifici di terze parti, ma si tratta anche del metodo "ufficiale" e più affidabile.

Sempre rimanendo fra gli strumenti nativi del sistema operativo, ricordiamo che il "vecchio" Pulizia disco funziona bene e fa recuperare parecchi gigabyte, soprattutto dopo un upgrade

» Leggi: Guida: come liberare 20 GB di spazio dopo l'aggiornamento a Windows 10 1709 Fall Creators Update

Guida Windows 10: come pulire disco/SSD automaticamente Sensore memoria (Storage sense)

Per chi volesse andare oltre, CCleaner ed il concorrente BleachBit rimagono sempre al top:

» Leggi: Ccleaner, pulizia e manutenzione del computer in pochi clic

» Leggi: Alternativa a CCleaner per pulire il PC: guida a BleachBit per Windows

È bene invece non preoccuparsi della pulitura del Registro di sistema. La maggior parte degli strumenti è infatti completamente superflua:

» Leggi: TLI risponde - pulizia del Registro di sistema: quale programma usare?

Guida Windows 10: come pulire disco/SSD automaticamente Sensore memoria (Storage sense) - registro sistema spotlight