Ci sono due frasi che mi sento ripetere molto spesso dagli utenti quando mi collego al loro computer e verifico la velocità della linea di casa: “La mia zona non è coperta” e “Ma la mia linea è buona, ho la fibra”. Riguardo alla seconda frase bisogna dire che ci sono delle diversità importanti nell’avere una rete FTTH (Fiber to the Home), che vi porta la fibra direttamente dentro casa e potrebbe arrivare a 1 Gigabit, o una rete FTTC (Fiber to the Cabinet), dove la fibra arriva alla cabina in strada e da qui vi dovete accontentare del collegamento in rame sino al vostro appartamento, così la velocità viene influenzata da molti fattori come la distanza del cabinet o dall’orario stesso del collegamento e da quante persone sono connesse, con il rischio di trovarsi una fibra molto “sfibrata” e velocità da bassa ADSL.

Leggi tutto...