Ora disponibile: Windows 10 Fall Creators Update (1709)
0

Guida: come installare PHP 7 (PHP-FPM) su Linux (Ubuntu/CentOS)

Installare PHP su Linux Ubuntu/CentOS è piuttosto semplice, poiché i pacchetti sono sempre disponibili sui repository ufficiali della nostra distribuzione. Ma, attenzione! Senza qualche accortezza in più, rischiamo di ottenere una vecchia versione (come l'obsoleto PHP 5.6) oppure configurare il sistema con il vetusto mod_php al posto del più moderno ed efficiente PHP-FPM. Vediamo allora come installare PHP 7 su Linux Ubuntu o CentOS e interfacciare il server web tramite PHP-FPM

Leggi tutto...

0

Guida: come installare MySQL per Linux (Ubuntu/CentOS)

MySQL è il popolarissimo database relazionale (RDBMS) gratuito ed open source che, in ambito applicativo/web server, svolge il ruolo di "contenitore" per i dati (account degli utenti, messaggi, blogpost ecc.). In questo articolo vedremo come installare MySQL sul PC o server Linux (Ubuntu o CentOS), per iniziare subito a leggere e scrivere righe e tabelle dall'app che stiamo sviluppando o dal nostro web server con PHP

Leggi tutto...

0

Guida zip unzip con Linux: come zippare (comprimere, creare) e unzippare (estrarre) archivi .zip da linea di comando con Ubuntu e CentOS - errore bash: unzip: command not found

Estrarre e creare file .zip da linea di comando con Linux non è intuitivo tanto quanto l'uso dei programmi ad interfaccia grafica, ma basta memorizzare la sintassi dei comandi "zip" e "unzip" per raggiungere il risultato. Vediamo allora come zippare e unzippare da linea di comando con Linux

Leggi tutto...

0

Guida Linux: download e upload via SFTP/SCP (SSH) da linea di comando (Ubuntu/CentOS)

Quando si presenta la necessità di scaricare (download) o caricare (upload) file e cartelle fra PC e server Linux, nessuno strumento risulta sicuro e potete quanto SSH: oltre alla praticità di non dover installare null'altro, possiamo contare sulla forza della crittografia ed esser certi che i dati scambiati fra le due parti non saranno in alcun modo decifrabili, nemmeno in caso un utente ostile intercettasse i pacchetti in transito. Vediamo allora la sintassi per effettuare download/upload da linea di comando tramite SCP (SSH) con Linux

Leggi tutto...

0

Guida server web: come installare Apache su Linux (Ubuntu/CentOS)

Vuoi imparare a sviluppare siti web oppure configurare in autonomia un server virtuale (VPS) per il tuo progetto Internet? Ebbene: il primo passo da compiere è l'installazione del web server, ovvero il programma che si occupa di servire le pagine web ai visitatori. Vediamo allora come installare Apache HTTP Server sul PC o server Linux con Ubuntu o CentOS

Leggi tutto...

Come ottenere un certificato HTTPS (SSL/TLS) gratis: la Grande Guida a Let's Encrypt su Linux CentOS/Ubuntu (rating SSL Labs: "A+")

Storicamente, i gestori di siti web devono metter mano al portafogli per adottare HTTPS (protocolli SSL e TLS) e proteggere tramite crittografia le informazioni scambiate fra il webserver ed il browser dei visitatori. Fatte salve rare eccezioni, il certificato digitale necessario per far apparire il "lucchetto" nella barra degli indirizzi è, infatti, rilasciato solo in seguito al pagamento di un corrispettivo e di una procedura burocratica e tecnica piuttosto noiosa. Tutto questo sta per cambiare grazie a Let's Encrypt, progetto realizzato da un'associazione no-profit che si pone un obbiettivo lodevole: erogare automaticamente, immediatamente e gratuitamente certificati SSL/TLS utilizzabili da chiunque per rendere sicuro lo scambio di dati sul "WWW". Qui su TurboLab.it abbiamo adottato Let's Encrypt con soddisfazione da qualche tempo: questa è la guida rapida, basata sulla nostra esperienza, per ottenere un certificato HTTPS (SSL/TLS) gratuito e configurare tutto al meglio, fino a ricevere il rating "A+" da SSL Labs

Leggi tutto...

0

Guida: modificare i file di configurazione di Linux Ubuntu/CentOS da terminale è facile con "nano" (alternativa a "vi")

Se lavorate con Linux in un ambiente grafico, modificare i file di configurazione o gli altri documenti testuali è banale: basta aprire l'utility Editor di testo (o equivalente) dal menu oppure con gedit /percorso/file.txt per trovarsi davanti all'equivalente del "blocco note" (notepad) di Windows. Se però operate da una shell testuale (locale o tramite SSH), l'operazione è decisamente più ostica. Fortunatamente, però, non siamo più costretti ad arrenderci davanti alla difficoltà di vi: nano è un editor di testo per gli ambienti testuali facilissimo da usare anche per i neofiti

Leggi tutto...

0

Alternativa a "vi": usare Windows e Notepad++ per modificare i file di configurazione di Linux CentOS/Ubuntu

Quasi tutti gli articoli relativi al mondo Linux che ho pubblicato su TurboLab.it iniziano suggerendo di lanciare vi oppure nano per modificare file di configurazione da terminale. Se però operate da un PC Windows connesso via SSH ad un server Linux, esiste una strada infinitamente più comoda per raggiungere lo stesso risultato: aprire il file remoto tramite il tradizionale Notepad++, potendo così contare su un familiare programma ad interfaccia grafica, nativo per Windows, senza tutte le difficoltà implicite nell'uso di un editor testuale per shell a linea di comando. L'operazione è semplicissima, ma vediamo come procedere

Leggi tutto...

0

Linux CentOS/Ubuntu: Modificare la cartella di lavoro predefinita del terminale (locale o via SSH)

Per impostazione predefinita, il terminale di Linux si apre automaticamente sulla cartella "home" dell'utente corrente. Ad esempio: se sono loggato con l'account "pippo", non appena aperta la shell testuale mi ritrovo in /home/pippo/, mentre se sono "pluto" sono posizionato in /home/pluto/. Anche quando si lavora con l'account "root" il percorso iniziale è la relativa home, solo che in questo caso si tratta di /root/. È una buona scelta di default, ma vi sono circostanze in cui sarebbe molto più pratico aprire il terminale di Linux e trovarsi immediatamente in una directory specifica: penso, ad esempio, a chi sviluppi pagine HTML/PHP e debba sistematicamente impartire cd /var/www/ subito dopo aver lanciato il terminale per entrare nella cartella dalla quale il server web Apache legge i file che compongono la web application, oppure ai sistemisti che inizino sempre la sessione con cd /etc/ per entrare nella directory con i file di configurazione della macchina. Fortunatamente, modificare la configurazione per aprire il terminale in una cartella "preferita" è molto semplice

Leggi tutto...

0

Pure-FTPd: abilitare l'accesso anonimo

Nel corso dell'articolo "Configurare un server FTP su Linux CentOS/Ubuntu: Guida rapida a Pure-FTPd" abbiamo installato e configurato il programma, predisponendo vari account (username+password) tramite i quali i client possono accedere al servizio. Ma Pure-FTPd consente anche di gestire eventuali "utenti anonimi", ovvero permettere a chiunque di entrare, senza che sia necessario presentare credenziali valide.

Leggi tutto...

4

Accedere con PuTTY (SSH) senza password a Linux/Ubuntu/CentOS: guida all'autenticazione con chiave asimmetrica (RSA)

Digitare la password ad ogni accesso via SSH è una prassi insicura, tediosa e superflua: configurando l'uso di una "chiave" software, siamo liberi di connetterci automaticamente e con la massima sicurezza.

Leggi tutto...

0

Come visualizzare l'indirizzo IP con Linux CentOS (-bash: ifconfig: command not found)

Storicamente, ifconfig è il comando Linux per visualizzare l'indirizzo IP e lo stato delle interfacce di rete. Oggi, però, questa utilità è considerata obsoleta e la declinazione "minimal" di CentOS non la fornisce nemmeno più nel corredo di base (lanciando ifconfig si riceve l'errore -bash: ifconfig: command not found). Vediamo come ovviare.

Leggi tutto...

0

SSH: impedire il login tramite password (Linux/Ubuntu/CentOS)

Avete già configurato il server Linux per autenticare l'accesso in SSH tramite chiave? allora potete fare un passo in avanti importante per la sicurezza, disabilitando completamente l'accesso SSH tramite password. Basta modificare il file di configurazione e riavviare il servizio.

Leggi tutto...

0

Guida: aprire File ".tar.gz" sotto Linux/Ubuntu/CentOS

Mentre nel mondo Windows sono gli archivi .zip a farla da padrone, quando si lavora sotto Linux ci si imbatte molto più di frequente nei .tar.gz. All'atto pratico, lo scopo è il medesimo (raggruppare più file in un unico archivio compresso).. ma la gestione è un pochino diversa.

Leggi tutto...

0

FTPS e Pure-FTPd: come accettare connessioni FTP sicure

Nel corso della trattazione "Configurare un server FTP su Linux CentOS/Ubuntu: Guida rapida a Pure-FTPd" abbiamo predisposto il server FTP. I client possono così connettersi, caricare e scaricare file secondo i privilegi stabiliti. Ma c'è un problema: sia le credenziali di autenticazione (username+password) sia i dati scambiati viaggiano "in chiaro". Di conseguenza, un aggressore che riuscisse ad intercettare i pacchetti in transito potrebbe facilmente leggere tutto, con ripercussioni critiche in caso avesse intenzioni ostili. Fortunatamente, Pure-FTPd permette di attivare la crittografia (protocollo "FTPS"), grazie alla quale i dati scambiati sono al sicuro da occhi indiscreti

Leggi tutto...

0

Linux CentOS: come disattivare il firewall (Unit iptables.service not loaded)

Con le vecchie versioni, bastava impartire service iptables stop per arrestare il firewall di Linux CentOS. Oggi, però, questo comando non funziona più e restituisce l'errore Failed to issue method call: Unit iptables.service not loaded. Fortunatamente, disattivare il nuovo "firewalld" è altrettanto semplice

Leggi tutto...

0

Abilitare l'accesso ad Internet e l'interfaccia di rete (eth0) su CentOS 7

Avete appena finito di installare CentOS ma non vi funzionano l'accesso ad Internet e la LAN? niente paura, è tutto normale. Per impostazione predefinita, infatti, l'interfaccia di rete non viene abilitata automaticamente. Per fortuna, basta modificare un file di configurazione per risolvere il problema.

Leggi tutto...

0

Configurare un server FTP su Linux CentOS/Ubuntu: Guida rapida a Pure-FTPd

Nell'articolo "Configurare un server FTP con Windows: La Grande Guida a FileZilla Server" abbiamo visto come accettare connessioni FTP sul PC Windows e scambiare così file tramite un client FTP. Nel corso della presente guida, vedremo come raggiungere un risultato analogo da una postazione Linux. La trattazione è incentrata principalmente su CentOS, ma dovrebbe essere adatta, con differenze minime, anche ad Ubuntu ed a tutte le altre distribuzioni.

Leggi tutto...

1

Ripulire/svuotare un file di log di Linux da linea di comando

Alcuni file di testo sotto Linux possono raggiungere rapidamente dimensioni tali da risultare inutilizzabili: i log del webserver o il "syslog" principale, tanto per ricordarne due, sono buoni esempi. Ma... è possibile "svuotarli" rapidamente, di modo da ripartire con una situazione "pulita"?

Leggi tutto...

0

Aggiornamento server: benvenuto PHP 5.6

Nella prima mattinata di sabato 21 febbraio, abbiamo svolto un aggiornamento significativo al server di TurboLab.it. Abbandonato l'ormai vetusto PHP 5.4 fornito in dotazione alla nostra distribuzione Linux (CentOS 6.6), siamo passati al ramo più recente: PHP 5.6

Leggi tutto...

3

Installare e configurare "DKIM" su server Linux CentOS 7: guida rapida

DomainKeys Identified Mail (DKIM) è una tecnologia che permette al server che spedisce un'email di firmarla digitalmente, garantendone l'autenticità sia del contenuto, sia del mittente. Questa è la guida rapida all'installazione e alla configurazione di DKIM su CentOS 7, semplificata e rivolta espressamente agli amministratori di sistema che vogliano implementare la caratteristica sui propri mailserver e webserver. 

Leggi tutto...

3

Spedire email da linea di comando su CentOS 7 con "mail": esempi pratici

Spedire email direttamente dalla shell testuale può risultare estremamente comodo per testare "al volo" le funzionalità del server Linux oppure per mandarsi log, informazioni diagnostiche o avvisi in tempo reale. In questa guida ho raccolto alcuni esempi estremamente pratici del comando "mail"

Leggi tutto...

3

Guida: abilitare il repository "Extra Packages for Enterprise Linux" (EPEL) su CentOS 7

Una delle prime operazioni da svolgere quando si inizia la configurazione di un nuovo PC o server con sistema operativo CentOS è l'abilitazione di Extra Packages for Enterprise Linux (EPEL): una sorgente software (repository) preziosa, dalla quale prelevare molte applicazioni fondamentali e pacchettizzate con tutti i crismi di chi si rivolge all'esigente pubblico enterprise.

Leggi tutto...

0

Blacklist per server Linux: bloccare l'invio di e-mail a determinati indirizzi

Fra mailbox piene e/o abbandonate, servizi non più in attività e via dicendo, una cosa è sicura: se il vostro servizio web consente agli utenti di iscriversi, nel database finiranno anche indirizzi invalidi. Continuare a spedire a questi recapiti non è una buona idea, principalmente perché il server ricevente potrebbe "arrabbiarsi" e bloccarci completamente in caso di insistenza. Fortunatamente, creare una semplice "lista nera" di indirizzi e-mail da non contattare più sul nostro server Linux è molto facile.

Leggi tutto...

1

Guida rapida: KeepAlive, MaxClients e altri trucchi facili per velocizzare Apache (httpd)

Dopo oltre 5 anni passati ad amministrare server web basati su Apache HTTP Server (httpd) ho imparato che ci sono un pugno di settings semplicissimi da impostare, ma che hanno un impatto enorme sulle prestazioni del server, sui tempi di risposta e sul volume di traffico che è possibile sostenere a parità di risorse hardware. Questo articolo vuole esserne una "guida rapida", scritta innanzitutto per tener traccia delle mie esperienze e, contestualmente, per aprire uno spazio di discussione per ascoltare altre esperienze

Leggi tutto...