Come ottenere un certificato HTTPS (SSL/TLS) gratis: la Grande Guida a Let's Encrypt su Linux CentOS/Ubuntu (rating SSL Labs: "A+")

Storicamente, i gestori di siti web devono metter mano al portafogli per adottare HTTPS (protocolli SSL e TLS) e proteggere tramite crittografia le informazioni scambiate fra il webserver ed il browser dei visitatori. Fatte salve rare eccezioni, il certificato digitale necessario per far apparire il "lucchetto" nella barra degli indirizzi è, infatti, rilasciato solo in seguito al pagamento di un corrispettivo e di una procedura burocratica e tecnica piuttosto noiosa. Tutto questo sta per cambiare grazie a Let's Encrypt, progetto realizzato da un'associazione no-profit che si pone un obbiettivo lodevole: erogare automaticamente, immediatamente e gratuitamente certificati SSL/TLS utilizzabili da chiunque per rendere sicuro lo scambio di dati sul "WWW". Qui su TurboLab.it abbiamo adottato Let's Encrypt con soddisfazione da qualche tempo: questa è la guida rapida, basata sulla nostra esperienza, per ottenere un certificato HTTPS (SSL/TLS) gratuito e configurare tutto al meglio, fino a ricevere il rating "A+" da SSL Labs

Leggi tutto...

0

Come criptare partizioni, dischi USB e pendrive con Veracrypt

Per questa prova utilizzerò una pendrive da 16 gigabyte e vedremo come criptarla. La procedura non è che cambi molto se si dovesse criptare una partizione non di sistema.

Leggi tutto...

3

Come creare un file contenitore criptato con VeraCrypt

Una diversa soluzione, alla criptazione completa di un hard disk, è quella di creare un file contenitore criptato con all’interno tutti i nostri dati, lo possiamo creare di una dimensione leggermente inferiore (VeraCrypt portable è attualmente meno di 40 megabyte) a quella della pendrive così da avere una sola pendrive con programma incorporato per decriptare il contenitore.

Leggi tutto...

0

Come creare un disco nascosto in una pendrive con Rohos Mini Drive

Rohos Mini Drive è un programma disponibile in versione gratuita, con alcune funzioni limitate rispetto alla versione commerciale, che permette di creare un disco criptato, nascosto e protetto da una password, contenuto all’interno di una pendrive.

Leggi tutto...

0

Come criptare un disco di sistema con Veracrypt

In questo articolo vediamo come criptare completamente un hard disk con tutto il sistema operativo e i dati personali. Se si cripta in questo modo Veracrypt crea un suo bootloader che sostituisce quello di Windows in modo che, quando si avvia il computer, compaia la richiesta della password di Veracrypt impostata in precedenza e, solo dopo averla inserita, si possa arrivare al sistema operativo vero e proprio.

Leggi tutto...

0

La Grande Guida a Veracrypt: come crittografare le partizioni e proteggere con password i file segreti

Quando si viaggia e ci si porta dietro un notebook, una pendrive o un disco esterno USB, contente dati importanti è sempre possibile dimenticarli da qualche parte o che ci vengano rubati. Un modo per impedire a un eventuale ladro, o persona troppo curiosa, di consultare i nostri documenti è quello di criptarli. VeraCrypt può essere la soluzione giusta per voi.

Leggi tutto...

0

Proteggere file con password e crittografia: guida rapida ad AES Crypt

AES Crypt è un programma per crittografare i singoli file, utilizzando l’algoritmo AES (Advanced Encryption Standard), non interi dischi fissi o cartelle, in maniera molto semplice e veloce, è gratuito e disponibile per Windows, Linux e Mac OS X.

Leggi tutto...

0

Rendere sicuro UltraVNC: guida alla crittografia con SecureVNC

Controllare un PC remoto con VNC espone ad un problema di sicurezza molto concreto: tutti i dati viaggiano "in chiaro" e, di conseguenza, un aggressore che riuscisse ad intercettare i pacchetti in transito potrebbe facilmente leggere i caratteri immessi con la tastiera e vedere le schermate, con conseguenze "disastrose" facilmente immaginabili. Per proteggere la comunicazione, è necessario crittografare i dati scambiati: in questo modo, anche in caso un utente ostile riuscisse ad intercettare i pacchetti, si ritroverebbe con lunghe serie di byte prive di significato.

Leggi tutto...

0

Guida ad Apache con HTTPS (SSL/TLS) e HSTS: come configurare un redirect da HTTP a HTTPS

Molti siti web continuano ad impiegare l'insicuro protocollo HTTP. E non si tratta solo di blog amatoriali: persino testate di rilevanza nazionale e portali di ecommerce che richiedono il numero di carta di credito non hanno ancora adottato HTTPS (protocolli SSL e TLS), costringendo i propri visitatori ad inviare credenziali di login e vari dati personali completamente "in chiaro", facilmente intercettabili da chiunque. Se, fino a poco tempo fa, il prezzo del certificato poteva costituire un'ostacolo oggi non ci sono più scuse: tramite un servizio no-profit chiunque può richiedere un certificato HTTPS (SSL/TLS) gratuitamente! Da lì, configurare il webserver per impiegarlo è semplicissimo: la procedura completa è presentata in questa guida

Leggi tutto...