Il nostro viaggio nella storia dei sistemi operativi Microsoft per PC inizia da MS-DOS (o da MIDAS?), per poi proseguire con Windows 1.0, OS/2, Windows NT e le tante versioni successive. Incontreremo progetti abbandonanti come Windows 96, Windows Neptune e Windows Odyssey, fino a superare la generazione attuale per qualche anticipazione sul futuro

MS-DOS oggi: storia completa Windows - pulsante start windows 95

Questo articolo si concentra sulla linea di sistemi operativi Windows rivolta ai personal computer (PC). Non sono dunque citate né le iterazioni di classe server, né quelle per smartphone (Windows Mobile / Windows Phone) o dispositivi embedded (Windows CE).

nota: Questo articolo non è ancora completo ma, considerato l'interesse da parte del pubblico ed i lunghi tempi per il completamento, lo proponiamo nella sua forma attuale in via del tutto straordinaria. Continueremo ad ampliarlo nei mesi/anni a venire.

Prima di Windows: MS-DOS (anno: 1981)

MS-DOS oggi: storia completa Windows

Prima dell'avvento di Windows, Microsoft commercializzò un altro sistema operativo chiamato MS-DOS. Era completamente a linea di comando, ma gettò le basi del successo.

» Leggi: La storia di Windows, le origini: MS-DOS

Windows 1.x (anno: 1985)

Il primo prodotto Microsoft di nome "Windows" esordì nel 1985. Windows 1.0 era una semplice interfaccia grafica a 16 bit studiata per lavorare come "strato" intermedio fra MS-DOS e l'utente.

» Leggi: La storia di Windows, anno 1985: Windows 1.0

La parentesi OS/2 (anno: 1987)

Parallelamente alle prime due versioni principali di Windows, Microsoft fu impegnata nello sviluppo di un sistema operativo alternativo, denominato OS/2. Ma l'accordo con IBM saltò in corso d'opera, portando alla definitiva divergenza fra i due prodotti.

» Leggi: La storia di Windows, anno 1987: OS/2

Windows 2.0 (anno: 1988)

Windows 2.0 vide la luce nel 1988 come diretta evoluzione della generazione precedente. L'interfaccia grafica più evoluta attirò però l'attenzione di Apple, che trascinò il gruppo in tribunale con l'accusa di averne violato i brevetti.

» Leggi: La storia di Windows, anno 1988: Windows 2.0

Windows 3.x (anno: 1990)

Il 1990 fu l'anno della terza iterazione principale di Windows. Oltre che per le sostanziali novità proposte, Windows 3.0 e la sua diretta evoluzione, Windows 3.1, sono da ricordare perché furono le prime versioni a divenire un successo commerciale senza precedenti.

» Leggi: La storia di Windows, anno 1990: Windows 3.0

Windows NT 3.1 (anno: 1993)

Parallelamente a Windows 3.1, Microsoft lanciò una nuova classe di sistemi operativi rivolti specificamente al pubblico professionale. La primissima versione si chiamava Windows NT 3.1.

» Leggi: La storia di Windows, anno 1993: Windows NT 3.1

Windows 95 (anno: 1995)

Il 24 agosto del 1995, Microsoft rilasciò lo "storico" Windows 95. Il pulsante Start e la Barra delle applicazioni, in uso ancora oggi, nascevano qui.

» Leggi: Windows 95 - La storia di Windows, anno 1995

Windows NT 4.0 (anno: 1996)

Parallelamente a Windows 95, Microsoft portava avanti il filone "professionale" dei propri sistemi operativi. Così, l'anno dopo, l'ormai monopolista indiscusso del settore lanciava sul mercato Windows NT 4.0.

» Leggi: La storia di Windows, anno 1996: Windows NT 4.0

Windows Nashville (anno: 1996)

Secondo i piani originali di Microsoft, il lasso di tempo fra Windows 95 e la versione successiva avrebbe dovuto essere colmato da una release intermedia dal nome in codice Windows Nashville. L'azienda si limitò però a presentare compilazioni aggiornate di Windows 95 stesso, denominandole OSR1 e OSR2. Il progetto venne cancellato prima di arrivare in porto, non prima però che la stampa dell'epoca lo battezzasse informalmente Windows 96.

Windows 98 (anno: 1998) e Windows 98 SE (anno: 1999)

MS-DOS oggi: storia completa Windows - windows 98 desktop

Windows 98 è il diretto discendente di Windows 95, al quale unisce la strettissima integrazione con il web originariamente sviluppata per Windows Nashville: il sistema operativo incorpora già il browser Internet Explorer, al quale è legato a doppio filo.

Windows 98 SE (Second Edition) fu una seconda iterazione di Windows 98 rilasciata nel 1999. Includeva correzioni per problemi di vario tipo, numerosi aggiornamenti ai software forniti in dotazione ed il supporto a nuove periferiche

» Leggi: La storia di Windows, anni 1998 e 1999: Windows 98 e Windows 98 SE

» Scarica: Scaricare Windows 98 CD/ISO in italiano: download diretto verificato

Nome in codice: Neptune (anno: 1999)

MS-DOS oggi: storia completa Windows - windows neptune desktop

Nel 1999, Microsoft lavorava al successore di Windows 98 basandosi su quello che sarebbe divenuto, pochi mesi dopo, Windows 2000. Il nome in codice del nuovo progetto era Neptune. Non arrivò mai sugli scaffali, ma venne fuso a Odyssey (v. seguito) per formare Windows XP (v. seguito).

» Leggi: La storia di Windows, anno 1999: Windows Neptune

» Scarica: Scaricare Windows Neptune CD/ISO: download diretto verificato

Nome in codice: Odyssey

Ancor prima che Windows 2000 fosse lanciato sul mercato, Microsoft progettava il suo successore indirizzato al solo mercato professionale. Il nome in codice era Odyssey (versione 6.0, presumibilmente), ma non vide la luce nemmeno in una build preliminare. Le uniche menzioni di Odyssey sono all'interno di alcuni documenti processuali.

Odyssey venne fuso a Neptune per formare Windows XP (v. seguito).

Windows 2000 (anno: 2000)

MS-DOS oggi: storia completa Windows - windows 2000 spotlight

Mentre i riflettori erano puntati sulla discendenza di Windows 95, la famiglia Windows NT, rivolta al settore professionale, continuava a maturare. I risultati diventarono tangibili il 17 febbraio 2000, quando Microsoft presentò al pubblico Windows 2000.

» Leggi: La storia di Windows, anno 2000: Windows 2000

» Scarica: Scaricare Windows 2000 CD/ISO in italiano: download diretto ufficiale

Nome in codice: Triton

MS-DOS oggi: storia completa Windows

In un documento interno a Microsoft del 1998 si parla di Windows NT "Triton" come diretto successore di Neptune. Avrebbe dovuto arrivare a marzo 2001, ma il progetto fu scartato contestualmente all'abbandono di Neptune, probabilmente già nella fase di progettazione e prima che fossero realizzate build.

» Leggi: La storia di Windows, anno 1999: Windows Neptune

Windows ME Millennium Edition (anno: 2000)

MS-DOS oggi: storia completa Windows - windows me desktop

Se l'obbiettivo di Windows 98 era quello di integrare il sistema operativo con il web, il successore si concentra su un utilizzo tutto nuovo del computer: foto, video e tutto quello che è intrattenimento per il pubblico "home".

» Leggi: La storia di Windows, anno 2000: Windows ME (Millennium Edition)

» Scarica: Scaricare Windows ME (Millennium Edition) CD/ISO in italiano: download diretto e driver video per VM VirtualBox

Windows XP (anno: 2001)

MS-DOS oggi: storia completa Windows

Il 25 ottobre 2001 Microsoft lanciò sul mercato uno dei sistemi operativi più fortunati della serie: Windows XP, abbreviazione di "eXPerience". Governato da una versione ampiamente rivista ed ottimizzata del kernel NT alla base di Windows 2000, Windows XP introdusse una stabilità operativa fino ad allora sconosciuta al pubblico consumer, ormai abituati ai continui crash di Windows 95/98/ME, il tutto all'interno di una veste grafica coloratissima e inedita.

» Leggi: La storia di Windows, anno 2001: Windows XP

» Leggi: La storia di Windows, anno 2002: Windows XP Media Center Edition

» Leggi: La storia di Windows, anno 2002: Windows XP Tablet PC Edition

» Scarica: Scaricare Windows XP CD/ISO in italiano: download diretto ufficiale

Windows Fundamentals for Legacy PCs (anno: 2006)

Nel corso dell'estate 2006, il monopolista del software rese disponibile ai sottoscrittori del programma Microsoft Software Assurance una versione ridotta di Windows XP denominata Windows Fundamentals for Legacy PCs (Windows FLP). Lo scopo della piattaforma era di consentire ai clienti enterprise che disponesse di un parco macchine obsoleto di aggiornare comunque i calcolatori con una piattaforma in grado di offrire strumenti di gestione più moderni e, soprattutto, la possibilità di rimanere aggiornata tramite Windows Update.

A meno di qualche servizio mancante, comunque, Windows FLP era a tutti gli effetti Windows XP.

Windows Vista (anno: 2006)

MS-DOS oggi: storia completa Windows - windows vista desktop

Windows Vista arrivò pubblicamente sul mercato a gennaio 2007, dopo alcuni mesi di disponibilità riservata agli utenti business. Costituì una profonda rottura con il passato: oltre a molte nuove funzioni, Windows Vista introdusse un nuovo modello di driver ed una serie di migliorie che generarono, però, incompatibilità con il software già in circolazione ed una serie di lamentele senza precedenti, tali da farlo passare alla storia come una delle incarnazioni peggiori del prodotto.

» Leggi: La storia di Windows, anno 2006: Windows Vista

» Scarica: Scaricare Windows Vista DVD/ISO in italiano: download diretto ufficiale

Windows 7 (anno: 2009)

MS-DOS oggi: storia completa Windows - windows 7 desktop

Finalizzato durante l'estate 2009 ed ufficialmente disponibile dal 22 ottobre dello stesso anno, Windows 7 fu il diretto successore di Windows Vista. Ne ereditò moltissime caratteristiche, ma le profonde ottimizzazioni e la naturale evoluzione dell'ecosistema PC ne decretarono il successo.

» Leggi: La storia di Windows, anno 2009: Windows 7

» Scarica: Scaricare Windows 7 DVD/ISO in italiano: download diretto ufficiale

Windows Thin PC (anno: 2011)

Windows Thin PC è una versione ridotta di Windows 7 Service Pack 1 rivolta al pubblico aziendale. È indirizzata a rimpiazzare le precedenti versioni del sistema operativo sui PC ancora in uso, ma ormai obsoleti e non sufficientemente potenti per eseguire il vero e proprio Windows 7. Di fatto, è il successore del già citato Windows FLP.

Windows 8 (anno: 2012)

MS-DOS oggi: storia completa Windows - windows 8 desktop

Durante la primavera del 2010, Apple iniziò a commercializzare un dispositivo di computing rivoluzionario, capace di definire una nuova classe di prodotto: iPad. Immediatamente tutti volevano un tablet, ma Windows 7 non era ottimizzato per l'interazione tramite le dita. La vera risposta arrivò solo nel 2012, con il lancio del criticatissimo Windows 8.

» Leggi: La storia di Windows, anno 2012: Windows 8

» Scarica: Scaricare Windows 8.1 DVD/ISO in italiano: download diretto ufficiale

Windows 8.1 (anno: 2013)

Formalmente, Windows 8.1 fu un Service Pack per Windows 8. Alla luce delle importanti novità veicolate, questa dicitura è però corretta solo sulla carta.

» Leggi: La storia di Windows, anno 2013: Windows 8.1

» Scarica: Scaricare Windows 8.1 DVD/ISO in italiano: download diretto ufficiale

Windows 10 (anno: 2015)

MS-DOS oggi: storia completa Windows - la grande guida a windows 10 TP

Windows 10 è l'ultima iterazione del sistema operativo Microsoft attualmente disponibile. Capitalizza pesantemente su Windows 8 ma, per la prima volta, attinge anche a piene mani dalla generazione precedente.

» Leggi: La Grande Guida a Windows 10

» Scarica: Scaricare Windows 10 DVD/ISO in italiano: download diretto ufficiale

Cosa ci aspetta in futuro? Windows 11?

La strategia attuale di Microsoft è di trattare Windows come un servizio (Windows-as-a-Service), ovvero come una piattaforma unica e continuamente "in divenire". L'idea è dunque di continuare a migliorare periodicamente Windows 10, con due nuove build all'anno, proposte al pubblico in primavera ed in autunno.

L'avanzamento dei lavori continuerà ad essere condiviso periodicamente tramite le compilazioni preliminari distribuire agli appassionati del programma Windows Insider:

» Leggi: Guida Windows 10: come diventare "Windows Insider" e ricevere gli aggiornamenti in anteprima

I "Service pack" sono dunque un'idea definitivamente abbandonata in favore degli Aggiornamenti cumulativi periodici, che comprendono sempre tutti i singoli upgrade precedenti. Questa metodologia si è definitivamente imposta con Windows 10, ma è stata estesa anche alle generazioni precedenti:

» Leggi: Windows Update per Windows 7 e Windows 8.1: stop alle singole patch - Tutte le novità sul nuovo Aggiornamento cumulativo qualitativo mensile (rollup updates)

Questo implica che, perlomeno per il futuro imminente, un qualsiasi sistema operativo con una nomenclatura successiva a Windows 10 è altamente improbabile. In altre parole: "Windows 11", probabilmente, non arriverà mai.

Imprecisioni? novità?

Lo scopo di questo articolo è di raccontare l'evoluzione di Windows in modo succinto, ma storicamente corretto, rimanendo costantemente aggiornato con le ultime novità. Le segnalazioni di imprecisioni o gli spunti di aggiornamento sono, quindi, particolarmente graditi: i commenti qui sotto sono a disposizione anche per questo.