Ora disponibile: Windows 10 1809: Leggi la guida
0

Windows 10, menu "Modifica" dei file immagine o foto (jpeg, png, ...): come modificare il programma che si apre? (sostituire Paint con Photoshop, Gimp, Paint.net o altro)

Windows offre una comoda voce nel menu contestuale che si apre facendo click con il pulsante destro del mouse sui file "Immagine" (estensioni .jpeg, .png eccetera). Si tratta del comando Modifica, grazie al quale la foto o l'immagine in questione si apre direttamente nel programma di fotoritocco. Per impostazione predefinita, però, l'app scelta è il limitatissimo Paint. Ma basta una semplice modifica al Registro di configurazione per scegliere il software che più ci aggrada. Vediamo allora come riassegnare il menu Modifica e aprire i file immagine con Photoshop, Gimp, Paint.net o altro

Leggi tutto...

0

Guida definitiva a Bitcoin e criptovalute: cosa, quando, come comprare e tutto quello che devi sapere per iniziare in sicurezza

Il fenomeno "Bitcoin e criptovalute" è uno dei più interessanti degli ultimi anni. Partito nel lontano 2009 come esperimento per informatici e smanettoni, oggi se ne parla ai telegiornali della sera e fra le pagine dei quotidiani di alta finanza. Chi ha fiutato l'affare per primo è diventato milionario, ma molti ci hanno rimesso a causa di truffe e investimenti sbagliati. In questa Guida Definitiva a Bitcoin e criptovalute abbiamo raccolto tutte le informazioni, le procedure per iniziare e le strategie da conoscere per chi si avvicina solo ora a questo mondo ricchissimo di grandi potenzialità di guadagno

Leggi tutto...

5

Guida Windows 10: ripristinare il menu Start di Windows 7

Una delle priorità di Microsoft durante la realizzazione di Windows 10 è stata quella di rendere il sistema operativo più familiare agli utenti di Windows 7 ripristinando il "menu Start". Chi, però, non fosse ancora soddisfatto del risultato e volesse ancora più uniformità con il passato può ricorrere ad alcune interessanti utility gratuite che -senza mezzi termini- spazzano via le novità delle più recenti iterazioni e ripristinano una versione molto somigliante al menu Start del 2009 anche su Windows 10

Leggi tutto...

0

Guida Windows 10: come mantenere il PC sempre acceso e disattivare / impedire / ritardare lo spegnimento automatico (sospensione/ibernazione)

Generalmente, non è una buona idea mantenere il PC sempre acceso. Capiamoci: il problema non è che "si rovina! si consuma!" come continuano a sostenere i meno giovani. È semplicemente che si spreca corrente elettrica inutilmente. Se però prevediamo di collegarci tramite Internet, ad esempio con Desktop remoto o VNC, oppure se il PC viene utilizzato per la videosorveglianza o, ancora, la condivisione di file in rete locale o il filesharing via BitTorrent, mantenerlo acceso 24 ore su 24 è una necessità. Windows 10, però, entra in sospensione e ibernazione automaticamente se il computer non viene usato per qualche tempo, ovvero si spegne e diviene inutilizzabile. Vediamo allora come disattivare questo automatismo e fare in modo che il PC resti sempre accesso

Leggi tutto...

0

Guida Windows 10: come mantenere acceso lo schermo sulla Schermata di blocco (lock screen) o ritardare lo spegnimento automatico

Per impostazione predefinita, la Schermata di blocco (lock screen) di Windows 10 rimane visualizzata per un solo minuto, trascorso il quale lo schermo si spegne. In alcune circostanze, però, è desiderabile modificare questo comportamento e far sì che la Schermata di blocco resti sempre attiva o, per lo meno, venga mostrata per un periodo di tempo più lungo rispetto al default: in abbinata a Windows Spotlight, ad esempio, è un ottima soluzione di arredamento! Fortunatamente, l'opzione che cerchiamo è esposta dal Pannello di controllo.... ma solo dopo averla esplicitamente attivata tramite il Registro di sistema. Vediamo allora la procedura completa per mantenere acceso lo schermo sulla Schermata di blocco o ritardare lo spegnimento automatico

Leggi tutto...

0

Come fare copia-incolla in Linux Ubuntu (Bash) per Windows 10 - Ctrl+C / Ctrl+V non funziona!

Sottosistema Windows per Linux (WSL) è un componente opzionale di Windows 10 che consente di eseguire la shell Bash e molti altri programmi per Linux all'interno del familiare sistema operativo Microsoft. Il tutto è ben integrato, ma ha una carenza decisamente fastidiosa: non è possibile fare copia-incolla da tastiera! Fortunatamente, le build recenti di Windows 10 hanno introdotto un'opzione che corregge il problema. Vediamo allora come attivare il copia-incolla da tastiera in Bash per Windows 10

Leggi tutto...

0

Come aprire su PC Windows 10 una pagina web visualizzata sullo smartphone Android ("Continua su PC")

Windows 10 Fall Creators Update (versione 1709) ha introdotto la funzionalità Continua su PC: dopo aver installato un'app sul nostro telefono/tablet Android, è possibile aprire "al volo" su PC le pagine web che stavamo visitando sullo smartphone, senza bisogno di impazzire inviandosi gli URL via email o con altri "trick" poco pratici. Probabilmente si poteva fare qualcosa in più, ma quello che c'è funziona bene ed è semplicissimo da configurare. Vediamo allora come procedere per collegare il telefono Android al proprio account Microsoft, installare l'app e sfruttare Continua su PC

Leggi tutto...

0

SSD lento: cosa fare quando l'SSD non è veloce come dovrebbe

Gli SSD sono estremamente veloci, lo sono davvero!, e raccomando a chiunque ancora utilizzi un lento disco fisso meccanico di svolgere l'upgrade alla prima occasione utile (qui la guida). Ciò detto, è estremamente importante che anche tutto il resto del PC sia adeguatamente configurato per sfruttare al massimo il disco allo stato solido: quando così non è, le performance ne risentono. Vediamo allora le principali cause e soluzioni ai problemi di lentezza dell'SSD

Leggi tutto...

0

Guida Windows 10: 10 trucchi per personalizzare il menu Start

Microsoft ha ascoltato le critiche di molti ripristinando il menu Start in Windows 10. Ma si tratta di una versione rivista e migliorata, ricca di spunti per la personalizzazione: questa è la guida rapida per rendere il "nuovo menu Start" più pratico e consono alle nostre preferenze

Leggi tutto...

3

Ingrandire i caratteri a schermo con Windows 10: come fare?

"Il testo e i caratteri in Windows 10 sono troppo piccoli"! Se anche tu hai esclamato questa frase davanti al PC, sappi che sei in buona compagnia: l'aumentare della risoluzione degli schermi (4K UHD è ormai lo standard per quelli di fascia alta), la tendenza del mercato ad offrire notebook sempre più "ultracompatti" e, ehm, l'avanzare dell'età anagrafica di tutti noi hanno indubbiamente generato qualche disagio nella lettura del testo a video, soprattutto a chi porta gli occhiali da vista. Fortunatamente, Windows 10 integra nativamente il necessario per consentirci di correggere la situazione ed ottenere scritte più leggibili. Vediamo allora come ingrandire i caratteri visualizzati a schermo con Windows 10

Leggi tutto...

0

Come modificare il registro di configurazione di un account diverso dal vostro

Il registro di configurazione di Windows contiene tutte le informazioni sulla configurazione hardware e software del nostro computer, driver caricati, programmi installati e tantissime altre cose. Il tutto è diviso in alcuni file, relativi alla configurazione generale e valida per tutti gli utenti, che si trovano nella cartella C:\Windows\System32\config, mentre un file, ntuser.dat, lo si trova nella cartella personale dell’account. In questo file ci sono le configurazioni personali di ogni singolo account e che valgono solo per lui.

Leggi tutto...

0

Come visualizzare le connessioni attive verso il Web e salvarne un report per analizzarle

Quando ci connettiamo a un sito Web, apriamo la posta, usiamo Skype, aggiorniamo il sistema operativo, stabiliamo una serie di connessioni tra il nostro computer e degli indirizzi remoti che gestiscono il servizio da noi richiesto. Le connessioni possono essere tantissime, per la maggior parte regolari e sicure, ma ci può sempre essere quell’indirizzo strano che state raggiungendo, o quella connessione aperta che proprio non riconoscete, e così proveremo a scoprire la loro funzione e destinazione.

Leggi tutto...

4

Guida a curl e wget, con esempi: come scaricare file da linea di comando (Linux Ubuntu/CentOS, Windows 10, Mac)

Il mondo Linux mette a disposizione molti programmi per scaricare file da Internet tramite linea di comando. I più popolari sono curl (ora integrato anche in Windows 10) e wget: strumenti potentissimi, la cui ricca sintassi può però disorientare. Vediamo dunque come usarli in pratica per effettuare il download di file da terminale Linux, Windows 10 o Mac

Leggi tutto...

1

Wiztree mostra quali file e cartelle occupano troppo spazio nel disco fisso

Il disco fisso del vostro computer, che vi sembrava tanto grande, ha improvvisamente esaurito lo spazio disponibile e non riuscite a spiegarvi perché. Mettersi a frugare nelle varie cartelle presenti diventa impossibile, meglio affidarsi a un programma con WizTree che nel giro di pochi secondi visualizza lo spazio occupato dalle varie cartelle e mostra tutti i file di grandi dimensioni. Il programma è disponibile in versione portable, è utilizzabile gratuitamente in ambito privato mentre per quello commerciale richiedono una donazione, che può essere fatta anche da chi vuole sostenere lo sviluppo del software.

Leggi tutto...

0

Ripristino da backup MySQL/mysqldump: un semplice trucco per velocizzare al massimo le operazioni (autocommit=0)

L'argomento --opt di mysqldump si occupa automaticamente di creare un backup (dump) del database MySQL altamente ottimizzato: il file .sql generato presenta dunque quasi tutte le accortezze necessarie per velocizzare il ripristino. Ma c'è ancora una modifica manuale che può ridurre i tempi di ripristino da dump MySQL: autocommit=0. Vediamo come impostarla

Leggi tutto...

9

Online Installer o Offline Installer, quale scegliere e perché?

l'online installer è quel piccolo programmino, in genere di pochi megabyte di dimensione, che si occupa di scaricare e installare tutto il resto del programma, per esempio sono degli online installer quelli di Flash Player, Java, Adobe Reader o Avast antivirus, per funzionare richiede il collegamento a Internet sempre attivo sino al termine dell’installazione. L’offline installer è invece il pacchetto completo del programma d’installazione che vi permette di installarlo anche in computer non collegati a Internet, fare installazioni su tanti computer a fronte di un unico (magari consistente) download.

Leggi tutto...

0

SSD: come attivare TRIM o controllare che TRIM sia attivo con Windows 10

TRIM è una comando previsto dalla specifica ATA e supportato da ogni SSD moderno che permette al sistema operativo di comunicare al disco quali blocchi non contengano più dati utili. In questo modo, il controller dell'SSD può liberare le celle, rendendole immediatamente disponibili per la memorizzazione di nuove informazioni: un'accortezza che assicura le massime prestazioni. TRIM dovrebbe essere attivo di default, ma è importante verificarlo almeno una volta: così non fosse, le performance sarebbero infatti sub-ottimali. Vediamo allora come attivare TRIM o controllare che TRIM sia attivo con Windows 10

Leggi tutto...

0

Come scoprire i collegamenti nascosti di un sito Internet con Fiddler

Quando vi collegate a un sito internet pensate proprio che quello sia l’unico indirizzo web che state visitando in quel momento? Ci possono essere molti collegamenti nascosti, alla nostra vista diretta, ma che vi permettono di visualizzare banner pubblicitari, articoli di altri siti, filmati e tutto quello che può comporre una pagina Internet. Possiamo così cercare di scoprire dove puntano questi link per provare a bloccare quella pubblicità troppo fastidiosa, cercare di scaricare il filmato che ci interessa o bloccare il reindirizzamento verso un sito pericoloso che distribuisce malware.

Leggi tutto...

0

Vecchio telefono Motorola RAZR / KRZR: come recuperare / copiare le foto su PC Windows 10 (guida)

Oggi ho dovuto recuperare le foto dalla memoria interna di un vecchio telefono Motorola KRZR, un modello del 2006 con un sistema operativo proprietario. Purtroppo, il software Motorola Phone Tools non è più disponibile sul sito ufficiale, e scaricarne una copia senza incappare in vari tipi di malware è stata un'impresa titanica. Inoltre, l'avanzamento tecnologico richiede di utilizzare cavetti, porte e formati che molti di noi hanno ormai dimenticato da anni. Ma alla fine ce l'ho fatta! Vediamo allora come recuperare foto e video da un vecchio telefono Motorola

Leggi tutto...

0

Velocità reale SSD SATA lettura e scrittura: quanti MB/s è la velocità normale di un SSD SATA?

Di tanto in tanto è una buona idea eseguire un test della velocità del proprio SSD per assicurarsi che stia funzionando al meglio. Una volta scoperto quanti megabyte al secondo (MB/s) l'SSD sia in grado di trasferire, ci serve però un metro di paragone per capire se i risultati che abbiamo ottenuto siano conformi oppure se ci sia qualcosa che non va. In questo articolo propongo dunque i numeri che ho ottenuto sui miei PC di uso quotidiano in condizioni reali, ben diversi dagli sterili ambienti di benchmark specializzati e molto più vicini a quelli che ognuno di noi puoi aspettarsi di ottenere. Vediamo allora quale è la velocità reale di un SSD SATA in lettura e scrittura.

Leggi tutto...

5

Come analizzare il traffico di una rete con Wireshark per scoprire connessioni sospette o indirizzi non sicuri

Quando ci colleghiamo a internet, o a un computer/server della nostra rete, attraverso la scheda di rete passano dei dati, del traffico, che nella maggior parte dei casi è sicuro e generato da noi, in alcuni momenti può non esserlo perché causato da un malware o da un programma che trasmette informazioni non protette, come delle password in chiaro. Se ci accorgiamo che la nostra rete trasmette troppi dati, anche quando abbiamo il computer acceso ma non stiamo lavorando, allora può essere utile dare una “sniffata” alla rete per vedere cosa succede.

Leggi tutto...

0

5 migliori MasterNode 2019 per guadagnare con le criptovalute: alternative a Dash (video)

Dash è stato il primo a introdurre la componente architetturale dei MasterNode, ma ben presto molti altri hanno adottato lo stesso paradigma. Il risultato è che, oggi, non c'è che l'imbarazzo della scelta e, per attivare un MasterNode sulla rete di alcuni progetti minori, bastano veramente pochi soldi. Tuttavia, è bene prestare attenzione: valutare un investimento solo per il potenziale ritorno proveniente dal suo MasterNode è una proposizione pericolosissima, che potrebbe lasciarci con un pugno di mosche. Piuttosto, è doveroso analizzare i progetti nel loro insieme: vediamo allora quali sono le migliori criptovalute con MasterNode alternative a Dash

Leggi tutto...

1

Come esportare le password memorizzate di Chrome per riutilizzarle in un nuovo computer o dopo una formattazione

E’ arrivato il momento di cambiare computer, o di formattarlo, e non vogliamo perdere tutte le password memorizzate nel browser Chrome per accedere ai vari siti che utilizziamo, le possiamo vedere e scriverle ma, dato che sono tante e tutte diverse tra loro, non ne abbiamo voglia perché ci vuole troppo tempo per doverle poi reinserire una alla volta. Chrome ci viene in aiuto con una veloce procedura, anche se piuttosto nascosta, da abilitare prima di poterla utilizzare. Ci sarebbe anche la possibilità di passare tramite la sincronizzazione dell’account Google, però non ci piace che i nostri dati e password personali finiscano in server remoti (per quanto sicuri possano essere) e quindi facciamo tutta la procedura localmente sul nostro computer.

Leggi tutto...

0

Guida Windows 10: come aggiungere, rimuovere e riordinare Azioni rapide (Quick actions) da Centro notifiche

Le Azioni rapide (Quick actions) sono tasti rettangolari presenti ai piedi del Centro notifiche di Windows 10. Grazie ad esse, possiamo raggiungere rapidamente le funzioni di controllo della rete, spegnere e accendere Wi-Fi e Bluetooth, inviare/ricevere file tramite Condivisione in prossimità e quant'altro. Vediamo allora come aggiungere o rimuovere le Azioni rapide da Windows 10, di modo da tenere a portata di click tutte e sole le funzioni di nostro interesse

Leggi tutto...

0

Windows 10: come bloccare automaticamente il PC o notebook dopo 5/10/15 minuti di inattività

Se siamo soliti utilizzare il notebook in un ambiente condiviso con altre persone, come un ufficio, uno spazio di co-working, una sala studio o un bar, è indubbiamente una buona idea assicurarci che la sessione utente sia bloccata quando ci allontaniamo per andare al bagno oppure per una pausa caffè: sebbene questo non impedisca il furto fisico del computer, almeno avremo la tranquillità di sapere che nessuno potrà accedere ai nostri dati indisturbato. La combinazione da tastiera Win+L ci permette di bloccare la sessione "al volo", ma i più smemorati vorranno indubbiamente attivare anche un automatismo. Vediamo allora come bloccare automaticamente il PC Windows 10 dopo qualche minuto di inattività

Leggi tutto...